Corsi SEO Online Lolli Group – Usare Long Tail Keywords: Parole Chiave a coda lunga

Long-Tail-Keywords-lolli-group

Oggi i veri professionisti SEO che vogliano raggiungere il top delle posizioni di Google, ovvero la prima pagina di Google, Bing e dei motori di ricerca, sfruttano appieno le Long Tail Keywords, Parole Chiave a Coda Lunga. Come mai vengono scelte? Le Parole Chiave a Coda Lunga sono molto meno competitive, più redditizie e meno rischiose delle loro alternative. Le Long Tail Keywords portano lo stesso numero di visite delle parole chiavi brevi, se l’investimento di tempo e denaro è identico.

Ecco le sole due opzioni per le parole chiave, e per il posizionamento SEO utilizzando Keywords.

Parole Chiave Brevi – Keywords

Potete scegliere alcune parole chiave corte, che hanno molta competizione sul web, e che richiedono ad esempio un numero pari ad almeno 1000 backlink per superare i vostri concorrenti. Da queste parole chiave – keywords organiche – otterrete ad esempio un numero di 10.000 (diecimila) visitatori al giorno dalla prima posizione su Google del vostro sito web.

Long Tail Keywords, Parole Chiave a Coda Lunga

L’alternativa è mirare ad alcune Parole Chiave a Coda Lunga, altrettanto competitive. Ad esempio, potrete puntare a keywords che richiedono 5 backlink ciascuna per risultare al primo posto su Google, per ognuna di esse. Se l’investimento è identico, quindi di 1000 backlink come ipotizzato prima, il risltato sarà la prima posizione su Google per 200 parole chiave (1000 : 5 = 200). Di solito, queste 200 parole chiave ti porteranno un numero di visitatori di Google ancora maggiore rispetto a quelli scelti con le keywords brevi. Se anche – ipoteticamente – il traffico fosse identico, il vantaggio vi sarebbe comunque, e questi sono i motivi.

Concorrenti per le Keywords brevi

Il tuo sito ha moltissimi concorrenti. Tutti vogliono un posizionamento elevato per quella parola chiave breve, visto che si tratta di una keyword molto popolare nella tua nicchia di mercato. La concorrenza diventa sempre più forte ogni giorno, e la competizione più difficile. Voi acquistate 1000 backlink, e il vostro concorrente 1100. Voi 1200, lui 1400, e così di seguito. Dovrete spendere sempre di più, e il profitto sarà sempre più basso.

Parole Chiave a Coda Lunga

Al contrario scegliendo le Parole Chiave a Coda Lunga avrete pochissima concorrenza, proprio perchè si tratta di stratagemmi noti solo agli operatiori e alle agenzie SEO più importanti e aggiornate. Un numero molto limitato di aziende saranno in competizione per le Parole Chiave a Coda Lunga.

In più per ogni nicchia di mercato esistono un numero molto limitato di keywords parole brevi, mentre c’è un numero elevato – decine e anche centinaia – di Parole Chiave a Coda Lunga – Long Tail Keywords. Difficilissimo, dunque, essere in competizione per le stesse Long Tail Keywords, proprio perchè ce ne sono così tante per ogni settore.

Investimento per la prima pagina Google per anni

Per questo motivo un investimento su Long Tail Keywords – Parole Chiave a Coda Lunga può facilmente mantenervi nella medesima posizione di leader per molti anni, anche se hai acquistato solo 5 backlinks. Una volta che con le tue parole chiave a coda lunga hai raggiunto la prima posizione di Gogle, potrebbero passare anni prima che un concorrente si trovi nella stessa posizione. Ecco il motivo per cui la competizione e l’investimento per Parole Chiave a Coda Lunga è molto più redditizio rispetto a quello per le normali Keywords.

Prima posizione Google in pericolo con le keywords

Proprio epr questa enorme concorrenza sulle parole chiave normali, o parole chiave corte, puoi perdere la tua posizione di leader, se mai fossi riuscito a conquistarla, in un attimo. Vanificando in questo modo tutto l’investimento effettuato in mesi, se non in anni.

Al contrario se sarai in prima posizione su Google per 200 parole chiave, 200 Parole Chiave a Coda Lunga, e se anche un tuo concorrente riuscirà a superarti su alcune di esse, il tuo business non ne avrà alcuna influenza. Rimarrai sempre nella stessa posizione e avrai sempre lo stesso numero di visite.

Parole Chiave a Coda Lunga sembrano naturali per Google

Le Parole Chiave a Coda Lunga sembrano molto più naturali per Google e per gli altri motori di ricerca, e tutti i tuoi backlinks hanno testi di ancoraggio diversi, per frasi diverse. E’ la condizione più naturale, e sarebbe proprio così se non l’avessi costruita appositamente.

Più sarai naturale agli “occhi” di Google e dei motiri di ricerca, più sarà semplice mantenere la tua posizione di leader in altro nei motori di ricerca. E sarà molto meno rischioso. L’utilizzo di molti testi per l’ancoraggio diverso di frasi chiave, Parole Chiave a Coda Lunga, aiutano Google a stabilire la naturalezza dei tuoi link, e dunque a mantenere una posizione evitando qualsiasi tipo di penalizzazione.

Infine le Parole Chiave a Coda Lunga hanno un tasso di conversione molto più alto perché sono molto più specifiche!

Sperando, come sempre, di avervi dato dei suggerimenti utili e graditi, vi rimandiamo alla prossima lezione Online SEO di Lolli Group.

 


Per il vostro sito web SEO, per SEO Content, comunicazione online, gestionali aziendali, programma per fatture, gestionale personalizzato o se desiderate un posizionamento nella prima pagina di Google, come per verificare il vostro ecommerce, contattateci: